Anno del 50° G.B. Arconatese

Anno del 50° G.B. Arconatese

Nell’anno del 50° il G.B. Arconatese guarda al futuro aspettando novità strutturali… del Bocciodromo.

Era la Primavera del lontano 1967 quando un gruppo di appassionati di bocce, con a capo il Cav. Cucco Ferdinando, si riuniva nel Circolino del paese costituendo e dando vita al G.B. Arconatese. All’inizio la Bocciofila era all’interno del cotile del “Circolino” di proprietà della Cooperativa CCCA di Arconate, poi ceduta all’Amministrazione diretta dal Sindaco Poretti G. Piero. Successivamente Poretti acquistava la struttura a livello comunale apportando delle migliorie e modifiche al complesso attualmente esistente che è comprensivo di 3 campi in Maiolica coperti, parcheggio interno, magazzino, bagni e uffici dove è ubicata l’attuale sede.

La copertura dei campi del nuovo Bocciodromo, realizzato dall’Amministrazione Poretti segnò per la Bocciofila l’inizio di una nuova vita. Il mondo delle bocce intese come passatempo era destinato ad aprire definitivamente le porte allo sport-bocce. Da quel lontano 1967, nel quale il primo Presidente Salmi Luigi e i suoi collaboratori diedero vita alla Bocciofila Arconatese, molti presidenti si sono alternati alla guida della società. Questo l’elenco in successione: Colombo Marino – Cucco Ferdinando – Mosca Giorgio – Gian Franco Ravagnani e, l’attuale Presidente in carica Bandera Gianfranco. Ognuno di loro ha lasciato un segno del proprio passaggio; segni soprattutto di continuità che hanno consentito alla Bocciofila di diventare la grande realtà sportiva che tutto il mondo delle bocce conosce e stima. La Bocciofila Arconatese (dice l’attuale Presidente Gianfranco Bandera) non ha mai scordato il volto umile e ludico delle bocce, ma ha saputo fare dello sport e dell’agonismo una vocazione di aggregazione per coloro che si ritrovano sui campi della bocciofila anche solo per una sfida tra amici, infatti il campo è aperto a tutti anche solo per provare prendendo appuntamento con Gianfranco Bandera detto “Il maestro delle Bocce” al n° 347.2922505. Il desiderio di dare spazio e risalto allo sport bocce, ha spinto il direttivo societario ad impegnarsi sempre in competizioni e manifestazioni anche solidali legate al paese e al circondario richiamando ad essa innumerevole pubblico locale.

Sono molti i risultati ottenuti dai giocatori della Bocciofila Arconatese durante gli anni trascorsi, nelle gare di vario livello, dalle provinciali alle nazionali e, nella storia societaria, non sono mancati titoli e traguardi prestigiosi, dettati non solo a livello sportivo ma anche collaborativo con la Federazione Bocce da parte del direttivo e in particolare di Doni e Bandera, i quali in questi anni hanno fatto conoscere, portando anche nelle nostre scuole cittadine il “Progetto Junior Bocce”, percorso di avvicinamento al gioco delle Bocce rivolto ai bambini delle Scuole Elementari. Un ringraziamento va fatto a tutta la cittadinanza per la stima e la partecipazione data in questi anni da parte del Direttivo della Bocciofila e dal Presidente.

Responsabile Comunicazione G.B. Aconatese.

Pubblicato il 01/09/2017

comuni
Annuncio Google

I commenti sono chiusi