L’Archivio di Stato su Rai 3

L’Archivio di Stato su Rai 3

Milano- Sabato 7 Aprile 2018 Alberto Angela, in prima serata su Rai 3, inaugura la nuova stagione di “Ulisse. Il piacere della scoperta” , con un’intera puntata dedicata ai personaggi e ai luoghi de “I promessi sposi”, narrati dal Manzoni, i cui documenti originali sono conservati soprattutto nell’Archivio di Stato di Milano.

Proprio qui, all’Archivio di Stato di Milano, dopo lunghe ricerche tra i 45 km lineari di scaffali, hanno visto la luce carte e documenti che riconducono a persone realmente esistite, a cui il Manzoni si è ispirato nel suo romanzo storico. Per fare qualche esempio Marianna de Leyva, al secolo suor Virginia Maria, meglio conosciuta come la “Monaca di Monza” e Giovanni Paolo Osio, il suo amante, Egidio nel romanzo. La ricerca è proseguita poi tra le carte d’archivio per indagare i luoghi della loro vita, come palazzo Marino luogo di nascita di Marianna de Leyva, oggi sede del Comune di Milano e il Monastero di Santa Margherita di Monza, dove suor Virginia svolge la sua vita spirituale e teatro della scandalosa vicenda narrata da Manzoni. L’indagine si è spinta oltre e per studiare la peste del 1630 è diventata anche scientifica. Con l’aiuto dei ricercatori del Politecnico di Milano, sono state analizzate tracce biologiche lasciate sui Registri dei morti del Magistrato di Sanità del 1630 conservati in Archivio di Stato di Milano. I sorprendenti risultati ottenuti saranno svelati  proprio da Alberto Angela su Rai 3 nella puntata di sabato 7 aprile 2018 alle 21.25. Assolutamente da non perdere!

Didascalie fotografie documenti storici

Foto 6. Particolare della mappa della città di Milano con Palazzo Marino (luogo di nascita di Marianna de Leyva, suor Virginia Maria, la “Monaca di Monza” manzoniana) – Archivio di Stato di Milano, U.T.E. Mappe Arrotolate Serie I – Catasto Teresiano – Milano Città – anno 1722
(autore: Giovanni Filippini, ingegnere collegiato della Serenissima Repubblica di Venezia)

Foto 7. Particolare della mappa di Monza con il Monastero di Santa Margherita (luogo della vita spirituale di suor Virginia Maria, ma anche teatro della scandalosa vicenda resa celebre dal Manzoni – Archivio di Stato di Milano, U.T.E. Mappe Piane Serie I – Catasto Teresiano – Monza – anno 1722 – Mappa 3439

Foto 8. Stemma della famiglia De Leyva – Archivio di Stato di Milano, Sitoni di Scotia, Theatrum Genealogicum, c. 165. Albero genealogico della famiglia De Leyva (1705).

Comunicato stampa

Pubblicato il 03/04/2018

comuni
Annuncio Google

I commenti sono chiusi