Aspettando il Palio 2018

Aspettando il Palio 2018

Legnano (MI) Manca poco al grande evento storico che ogni anno a fine maggio coinvolge la città di Legnano e la sua storia. Il Palio 2018, la spettacolare rievocazione storica della Battaglia di Legnano del 29 maggio 1176, che ha visto la vittoria della Lega Lombarda sulle truppe imperiali guidate dal Barbarossa, sarà preceduta come da rituale da alcuni appuntamenti ricchi di emozioni e tradizione che coinvolgeranno non solo le otto contrade partecipanti, ma l’intera cittadinanza.

Venerdì 18 maggio 2018 ore 20.30 presso la Basilica di San Magno la cerimonia della veglia della croce durante la quale i Capitani delle contrade depongono le armi davanti al crocione guidato da Monsignor Angelo Cairati per un momento di riflessione e preghiera prima della battaglia finale.

Alla cerimonia seguirà, intorno alle 21.30 una proiezione in piazza San Magno degli audiovisivi del Palio 2017 a cura del Gruppo Fotografico della Famiglia Legnanese e la presentazione del “Peso”, la scultura d’argento del peso di 1176 grammi, realizzata dall’architetto Alessandro Mendini, che verrà consegnata in premio alla Contrada che vincerà il Palio 2018. Gli organizzatori del Comitato Palio di Legnano ricordano che in caso di maltempo la proiezione si terrà presso la sede della Famiglia Legnanese in via G. Matteotti,3 Legnano (MI).

Venerdì 25 maggio 2018 dalle ore 20.00 allo Stadio G. Mari via Pisacane Legnano (MI) sarà la volta invece dell’attesissima gara ippica La Provaccia XXXIV Memorial Favari, corsa a pelo riservata a giovani emergenti fantini provenienti dalle Contrade. L’inizio della competizione sarà preceduta dall’ingresso in campo del Corpo Bandistico Legnanese, dalla sfilata delle Associazioni Sportive di Legnano, dalla Parata dei Musici del Palio, dalla Sfilata delle Contrade e Ingresso del Gran Maestro, dalle Batterie Eliminatorie, dagli Sbandieratori e Musici Città di Legnano, dagli onori al Gran Maestro e poi la corsa finale che avrà come protagonisti fantini giovani e con la voglia di vincere. Una serata insomma tutta da vivere in grado di vivacizzare gli animi delle Contrade e dei loro contradaioli alla vigilia del Palio di Domenica 27 Maggio 2018

Domenica 27 Maggio 2018 al mattino Santa Messa sul Carroccio, seguita dalla Investitura religiosa dei Capitani del Palio e dalla benedizione dei cavalli e dei fantini che correranno il Palio 2018.
Dal primo pomeriggio è il momento della sfilata storica, composta da circa 1200 figuranti in costume. Il corteo si divide in tre parti principali: delegazioni e gonfaloni delle città appartenenti alla Lega dei Comuni, Contrade, Carroccio e Compagnia della morte. La prima parte del corteo è aperta da una formazione musicale che tradizionalmente è di carattere militare; gli sfilanti indossano le divise dei rispettivi comuni che portano i gonfaloni nell’ordine prestabilito dal Comitato Palio. Il gonfalone del Comune di Legnano sfila per ultimo. La parte centrale del corteo storico è costituita dalle contrade, mentre la terza parte è quella più legata alla rievocazione storica ed è costituita dal Carroccio, trainato da sei buoi bianchi, sul quale è posto l’altare con la Croce di Ariberto e la Martinella, la campana che verrà suonata sul campo al volo dei colombi. Il carroccio è scortato dai fanti ed è seguito dalla compagnia della morte formata da cavalieri in costume guidati dal loro capitano Alberto da Giussano. La sfilata da piazza San Magno attraverserà Legnano per arrivare allo Stadio Mari dove avrà luogo la corsa a pelo che decreterà la contrada vincitrice del Palio 2018.

In caso di maltempo il programma di domenica 27 maggio verrà rinviato a sabato 2 giugno.

Pubblicato il 17/05/2018

comuni
Annuncio Google

I commenti sono chiusi