Legnano Palio 2017

Legnano Palio 2017

La grande battaglia di Legnano del 1176, che ha visto la vittoria dei comuni alleati nella Lega Lombarda sull’esercito imperiale di Federico I  detto il Barbarossa, rievocata ogni anno con grande maestria dalle contrade del Palio di Legnano,  è ormai  pronta a partire con la sua storica sfilata Domenica 28 maggio 2017 con un ricco programma.

ore 10.30 – piazza San Magno – Santa Messa sul Carroccio, seguita dalla Investitura religiosa dei Capitani del Palio e dalle benedizione dei cavalli e dei fantini che correranno il Palio

In piazza e nella sede della Famiglia Legnanese saranno presenti gazebo dell’Associazione Filatelica Legnanese per la vendita delle cartoline con l’annullo filatelico

ore 15.00 – Piazza Carroccio – partenza sfilata storica: oltre 1000 figuranti in abiti che riproducono fedelmente gli originali del XII secolo. Della sfilata fanno parte anche il Carroccio, trainato da sei buoi bianchi e la Compagnia della Morte, guidata dal leggendario Alberto da Giussano, che rappresenta il gruppo di armati che nella Battaglia del 29 maggio 1176 difesero strenuamente il Carroccio.

Percorso sfilata: via Gilardelli – largo Tosi – piazza IV Novembre – corso Italia – piazza Monumento – piazza del Popolo – via Venegoni – via XX Settembre

La sfilata entrerà poi al campo sportivo Giovanni Mari – via Palermo

Al campo gli spettatori potranno assistere al carosello storico delle otto Contrade, alla emozionante cerimonia degli “Onori al Carroccio”, alla “carica” della Compagnia della Morte.

La manifestazione termina con il Palio delle Contrade, la gara ippica a pelo che vede protagonisti fantini e cavalli delle Contrade.

La corsa si disputa con due batterie eliminatorie e una finale.

La Contrada che vince avrà il diritto di portare la Croce di Ariberto d’Intimiano nella chiesa di Contrada dove verrà conservata per un intero anno. Il Capitano vincente riceverà dalle mani del Supremo Magistrato la “Croce pettorale”. Alla Contrada sarà, inoltre, assegnato il “peso”, una scultura di 1176 grammi d’argento realizzata, quest’anno dall’artista Erasmus Misja Kristoffer Rasmussen.

Pubblicato il 25/05/2017

comuni
Annuncio Google

I commenti sono chiusi