Michelangelo alla Cripta

Michelangelo alla Cripta

Milano Michelangelo alla Cripta di San Sepolcro dal 11 maggio al 15 settembre 2018. Nella Cripta di San Sepolcro, in uno dei luoghi più suggestivi di Milano, è stata installata una creazione del grande regista Michelangelo Antonioni dedicata al Mosè di Michelangelo Buonarroti, conservato in San Pietro in Vincoli a Roma. La grande opera è inoltre accompagnata da bellissime immagini fotografiche del fotografo Aurelio Amendola. La Cripta di San Sepolcro è uno dei luoghi più ricchi di spiritualità della città di Milano

Dalla sua riapertura nel 2016 è stata visitata da oltre  70.000 persone. Sarà proprio in questi ambienti che i visitatori potranno godere del capolavoro Lo sguardo di Michelangelo, un cortometraggio di 15 minuti, realizzato dal regista ferrarese Michelangelo Antonioni nel 2004, tre anni prima della sua scomparsa. Il filmato racconta la straordinaria esperienza dell’incontro del protagonista, il regista Michelangelo Antonioni, con l’opera d’arte il Mosè di Michelangelo Buonarroti conservato nella basilica di San Pietro in Vincoli a Roma . Lo sguardo di cui si parla nel titolo è quello del regista che entra nella penombra della chiesa, si arresta e rimane immobile, quasi sopraffatto quando si trova di fronte al capolavoro di Michelangelo Buonarroti, ne scruta i particolari e si sofferma sull’espressione del Mosè. Il Mosè sembra un marmo che parla, capace di trasmettere all’osservatore tutta la bellezza che il suo autore ha saputo regalargli. In questa visita il regista Michelangelo Antonioni sembra entrare in simbiosi con il Mosè, muovendo delicatamente il braccio fino a sfiorarlo con la mano per coglierne lo spirito. L’uscita del regista dalla porta della chiesa, accompagnato da un misterioso coro di Pierluigi da Palestrina, fa ritornare l’autore del documentario verso la luce del sole che penetra dall’esterno.

Si tratta di una straordinaria esperienza che fa sentire il visitatore protagonista, che in quella atmosfera, in quel luogo millenario, sotto la frenetica città di Milano, coglie inevitabilmente il confronto tra la caducità umana e l’eternità dell’arte.

L’iniziativa è curata da Giuseppe Frangi, prodotta da MilanoCard e Casa Testori, promossa dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana, col patrocinio dell’Associazione Michelangelo Antonioni e la sponsorizzazione di Analysis.

QUANDO 11 maggio – 15 settembre 2018

DOVE Milano, Cripta di San Sepolcro (ingresso piazza Santo Sepolcro, lato destro della Chiesa)

ORARI tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 22.00. Le visite hanno inizio ogni ora.

BIGLIETTI intero 10€ gratuito: bambini accompagnati Il 50% del ricavato viene destinato agli interventi di conservazione della Cripta.

Speciale offerta per le scuole: ingresso €190 (fino ad un massimo di 25 persone) con guida in orario mattutino.

EVENTI COLLATERALI Visita guidata in notturna, in collaborazione con Neiade: tutti i weekend alle ore 22.00. Ingresso + visita 21€. Visita con regista, in collaborazione con Neiade: tutti i Sabati di Giugno alle ore 22.00. Ingresso + visita 24,50€.

Prenotazioni online: www.criptasansepolcromilano.it/michelangelo

Informazioni: cripta@milanocard.it | www.criptasansepolcromilano.it/michelangelo

Pubblicato il 09/05/2018

Eventi
Annuncio Google

I commenti sono chiusi