Un caffè con l’autore

Un caffè con l’autore

Il Castello Visconteo di Fagnano Olona ospita la rassegna “Un caffè con l’autore”. Buon successo per l’incontro con Marta Bardi. Il 15 luglio sarà la volta del libro di Miriam Ballerini. Buon successo per il primo incontro della rassegna “Un caffè con l’autore“, nella suggestiva location della “Sala del Camino” al Castello Visconteo di Fagnano Olona (piazza Cavour), lo scorso sabato in compagnia di Marta Bardi per la presentazione del romanzo giallo dal titolo “Accadde una notte nel bosco“, pubblicato da Pietro Macchione Editore. Sorseggiando un caffè con i presenti e chiedendo informazioni ai volontari Pro Loco sul Castello Visconteo fagnanese, l’autrice Marta Bardi si è intrattenuta con i presenti prima di iniziare l’incontro, introdotto dall’Assessore alla Cultura Giuseppe Palomba. Intervistata da Paolo Bossi, giornalista e Vicepresidente della Pro Loco Fagnano Olona, la Bardi ha rivissuto insieme ai presenti l’esperienza di scrivere un romanzo, che in principio voleva essere dedicato al “mondo femminile” e invece si è trasformato in un racconto giallo, ambientato in un paese di fantasia sulle rive del Lago Maggiore. In verità, “Accadde una notte nel bosco” è il secondo volume di una trilogia, iniziata con la pubblicazione del libro “I vicoli stretti di Poggio Sant’Elvio” e si concluderà con un terzo romanzo che sarà edito probabilmente nella primavera del 2018. L’autrice varesina ha dialogato con Bossi e le persone presenti in Sala Camino, andando ad analizzare alcuni aspetti dei protagonisti delle vicende raccontate, svelando un po’ della propria intimità per rispondere alla domanda “Quale suo personaggio la rappresenta maggiormente?. Persona colta e affabile, è parsa subito a suo agio, regalando un’ora di suspance grazie al racconto. Alcuni estratti del romanzo sono stati interpretati dalla Sig.ra Miriam Falischia, che ha catturato l’attenzione del pubblico con la sua spiccata capacità oratoria ed interpretativa.

Il secondo incontro della rassegna “Un caffè con l’autore“, nella suggestiva location della “Sala del Camino” al Castello Visconteo di Fagnano Olona (piazza Cavour), si svolgerà sabato 15 luglio 2017 alle ore 17.30 in compagnia di Miriam Ballerini per la presentazione del libro “Come impronte nella neve“, pubblicato da Kimerik Editore. Intervistata da Fausto Bossi, giornalista e socio onorario della Pro Loco fagnanese, la Ballerini spiegherà al pubblico i passaggi salienti del suo ultimo romanzo, rendendosi disponibile a rispondere alle domande che i presenti volessero rivolgerle.Il romanzo è l’esito di una lunga ricerca dedicata dall’autrice a censire, analizzare e interpretare gli sviluppi della vita nel suo perenne scorrere, con le sue ricadute, con i pericoli e i rischi, ma soprattutto descrive la capacità di modificare i nostri corpi e le nostre anime, rendendo possibile alla vita, di iscrivere una nuova capacità di cucirci addosso.L’autrice esprime attraverso paesaggi molto lirici, la lacerazione di una donna che si accorge di essere guidata dal proprio desiderio di felicità e dalla paura che una volta raggiunta, questa possa sfuggirle dalle mani.In un linguaggio elegante e suggestivo prende forma un romanzo avvolgente, duro, commovente e disincantato allo stesso tempo. Uno stile capace di penetrare le piaghe dell’animo. Ogni impronta a suo modo tocca le corde più profonde dell’io, offrendo spunti di riflessioni sui temi chiave dell’esistenza.“Come impronte nella neve” vuole essere un libro che faccia tabula rasa dell’avere, volgendo un occhio attento all’essere, tramite le storie dei vari protagonisti. Non vi troverete storie di grandi uomini, ma vite di persone normali; anche di chi è sotto la soglia della normalità. Dopo la pausa estiva, il caffe letterario riprenderà a settembre con i libri “Il cavaliere del Monastero di Cairate” di Silvio Foini (2 settembre), “Il modigliani perduto” di Sergio Cova (16 settembre) e “Trenta giorni per un omicidio” di Umberto Bartoletti (30 settembre). Sempre nella suggestiva cornice del Castello Visconteo in piazza Cavour a Fagnano Olona.

In fotografia, da sinistra, la Presidente della Pro Loco Fagnano Olona Armida Macchi Porta, l’Assessore alla Cultura Giuseppe Palomba, l’autrice Miriam Ballerini, il giornalista Fausto Bossi ed il Vicepresidente della Pro Loco Paolo Bossi.

Per maggiori informazioni si consiglia di consultare il sito della Pro Loco Fagnano Olona

Pubblicato il 13/07/2017

comuni
Annuncio Google

I commenti sono chiusi